lunedì 6 giugno 2011

Si apron le urne, ne escono i morti, i martiri nostri son tutti risorti....

Referendum è quella cosa
ch'è sull'acqua e il nucleare,
se 'l ministro processare;
noi votiam: SI, SI, SI, SI!

3 commenti:

  1. Sì, 4 sì
    così:
    SÌ SÌ SÌ SÌ

    RispondiElimina
  2. corretto! grazie della precisazione, monsù juhan!

    RispondiElimina
  3. In realtà il mio commento voleva essere un'opera autonoma, una terzina minilalisticistica che però contiene una grande verità, nel suo piccolo.
    E poi, chissà, col tempo quando il fatto politico cui si riferisce fosse stato dimenticato avrebbe potuto suggerire diverse interpretazioni più o meno escatologiche. Io per esempio della terzina sul quattro ci vedo un collegamento al valzer.
    Ma il fatto che potesse essere intesa come un istruzione/richiesta/invito/suggerimento/fate-voi all'emendazione del testo del Maestro Tino dimostra, se ce ne fosse bisogno, ancora una volta che le vie di Sua Pastosità FSM sono infinite (di ordine aleph-0, credo)

    RispondiElimina